Fabrizio Valente

 
 

valente

Sociologo, specializzato a Parigi ed a Londra, "napoletano nel mondo".

E' formatore e consulente, e da anni sperimenta ed approfondisce l'utilizzo di metodologie attive ed innovative da applicare ai contesti di apprendimento, in aula e fuori dell'aula. Ha seguito il Master IEN in Outdoor Management Trainig nel 2001-2002, e dal 2002 è trainer certificato OMT©. Ha realizzato già vari progetti formativi e di change management anche con metodologie outdoor.

Dal 2001 è founder partner di Kiki Lab, istituto che si occupa, sia dello svluppo di processi di apprendimento organizzativo e di formazione aziendale, sia di ricerca di marketing, soprattutto nel campo del processo di decisione di acquisto nel punto vendita. Ha realizzato progetti di formazione, consulenza e ricerca per: Mattel, Lever Fabergé, Electrolux, Finiper, Merloni, per varie Coop ed altre aziende.

Ha contribuito a fondare nel 1991 il network internazionale, Ebeltoft Group, International Retail Consultants, che raggruppa 14 società di consulenza, formazione e ricerca specializzate nella distribuzione e nel trade marketing, ed è pesente nei principali paesi europei ed extra-europei (Stati Uniti, Canada, Brasile, Australia). Attualmente fa parte del Comitato Direttivo del network.

E' un giornalista pubblicista, e collabora con vari periodici specializzati.

Ha collaborato in veste di co-autore in alcuni libri, tra i quali ricordiamo:

 "I Boom. Società e prodotti vincenti degli anni '80", Lupetti (ed. giapponese: Kajima)
 "I nuovi Boom. Tendenze e prodotti di successo negli anni della transizione", ed. Sperling & Kupfer.

Ha redatto l'analisi del caso Benetton per il volume curato da Philip Kotler "Marketing Management. Casi", Isedi (ed. inglese: Prentice-hall).

Per prendere contatto con lui:
valente@formazioneoutdoor.it